di Lampedusa e Linosa

“Il viaggio della vita”

L’Europa comincia a Lampedusa…?

0001Oggi gli studenti delle terze classi del Liceo Scientifico “E. Majorana”, sempre nell’ambito del progetto “Il Viaggio della vita”, hanno preso parte all’incontro – dibattito sul tema “L’Europa comincia a Lampedusa”.

030c02cdde983eefc77da83093fb2df6 4292101a0146e8be7174d07fc6c81b9d a56eb3203a829d851a902b787daedec1Sono intervenuti il Dirigente Scolastico prof.ssa Rosanna Genco, il Direttore Generale della Fondazione Migrantes Mons. Gian Carlo Perego e il Sindaco dli Lampedusa e Linosa, Giusi Nicolini. Moderatore dell’incontro il dott. Germano Garatto.

Gli studenti hanno riflettuto sulle seguenti tematiche:
“Chi vive a Lampedusa da cosa può capire che l’Europa inizia da qui?” Cosa potrebbe voler dire la frase scritta su un lenzuolo esposto il 3 ottobre 2014 al Porto nuovo: “Noi non siamo europei”

Ad animare l”evento il Coro Multietnico Migrantes di Messina.

eface5f4cb46bafda03b8fb57e61c7d7 bea116c3d3f6229f421f68231555553e

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi articoli correlati:

L’Europa inizia da Lampedusa? (Maria Veronica Policardi)

“Il viaggio della vita” ricomincia…

IMG_0186Oggi, le attività di inizio della terza annualità del progetto “Il viaggio della vita” sono state animate dal Coro Multietnico dell’Ufficio Migrantes di Messina, diretto dal maestro senegalese Dieudonne Badji e accompagnato dal direttore dell’Ufficio Migrantes di Messina, diacono Santino Tornesi.

IMG_0187IMG_0004

“Il Viaggio della Vita” continua…

0001

“Il viaggio della vita”
Un percorso di consapevolezza e ricerca di senso
Una proposta a chi vive a Lampedusa

Anche quest’anno continueremo il percorso proposto da M I G R A N T E S fondazione della conferenza episcopale italiana.
“Il viaggio della vita” è il tema conduttore di questo percorso che si snoda a partire da tre viaggi di altrettanti personaggi approdati a Lampedusa dal continente africano. Ogni anno, il progetto propone l’esplorazione del mondo di origine di uno di questi tre protagonisti, con particolare riferimento ad alcune caratteristiche della società dove la persona è nata e cresciuta fra tradizione e modernità (stili di vita, regole sociali, cultura, credenze) e alle dinamiche economiche e politiche che stanno all’origine della decisione di migrare.
In questo anno scolastico le protagoniste saranno Welela, una ragazza eritrea di 20 anni e Samia, ragazza di Mogadiscio (con riferimento al romanzo di Giuseppe Catozzella, “Non dirmi che hai paura”, Feltrinelli 2014, biografia di Samia, ragazza di Mogadiscio, Premio Strega Giovani 2014).
Le persone che approdano a Lampedusa appaiono ai nostri occhi del tutto sprovvedute. Questo progetto vuole restituire loro gli abiti della dignità, andando alla scoperta della loro storia e dell’arte di vivere delle popolazioni a cui appartengono. Ma al tempo stesso, esso promuove una presa di coscienza delle realtà che sono all’origine della decisione di migrare, che spingono ad affrontare un viaggio così pericoloso e traumatico, senza alcuna certezza dell’esito finale; si tratta di scoprire le regole del gioco imposte oggi all’umanità dalla governance globale e locale.

“Il viaggio della vita” comincia…

progetto migrantesprogetto migrantes1

A partire da oggi, i nostri alunni hanno intrapreso il viaggio della vita con l’esperto, responsabile del progetto in collaborazione con Migrantes, prof. Germano Garatto che ha raccontato loro una favola tramandata da secoli nella Costa D’Avorio.

E’ una favola sul senso della vita che Kouakou, un migrante approdato qualche anno fa a Lampedusa, era solito ascoltare tra la sua gente. Per capire il contesto in cui si tramandava la favola, sono state proiettate e commentate delle foto sugli ivoriani, i loro usi e i loro costumi.

Calendario incontri:

 SCUOLA PRIMARIA

Incontro nelle singole classi con il Dott. Germano Garatto

·         Mercoledì  29 gennaio 2014

Ore 08,25-09,25  classe V sez.A

Ore 09,25-10,25  classe V sez.B

Ore 10,35-10,25  classe V sez.C

 

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

Incontro di interclasse presso l’aula HUB del Liceo Scientifico con il Dott. Germano Garatto

·         Martedì 28 gennaio 2014 dalle ore 15,05-15,55 alunni classi IA – IB – IC

·         Giovedì 30 gennaio 2014 dalle ore 14,15-15,05 alunni classi IIA – IIB – IIC

·         Giovedì 30 gennaio 2014 dalle ore 15,05-15,55 alunni classi IIIA – IIIB – IIIC

 

SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO

Assemblea animata dal Dott. Germano Garatto presso l’aula HUB del Liceo Scientifico con la proiezione di un documentario e un dibattito sull’argomento trattato.

·         Giovedì 30 gennaio 2014

ore 08,15-10,10 Assemblea classi del triennio

·         Venerdì 31 gennaio 2014

ore 08,15-10,10 Assemblea classi del biennio

 

 

Formazione gruppo animatori presso l’aula HUB del Liceo Scientifico:

·         venerdì 31 gennaio 2014 dalle ore 15.00 alle 19.00;

·         sabato 1 febbraio 2014  dalle ore 9.00 alle ore 18.00;

·         domenica 2 febbraio 2014 dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

foto (3)3Anche i docenti hanno partecipato a diversi momenti di formazione: questo ha dato loro l’opportunità di conoscere più da vicino la cultura africana e in particolare quella del popolo AKAN. Il fine ultimo sarà quello di realizzare un progetto multidisciplinare che vedrà coinvolte le diverse materie del curricolo scolastico.

 In allegato:

 

Corso di formazione inerente al progetto “Il viaggio della vita” in collaborazione con la Fondazione Migrantes.

fondazione-migrantes

Si comunica che il secondo incontro del corso di formazione rivolto a tutti i docenti che hanno aderito al progetto “Il viaggio della vita” in collaborazione con la Fondazione Migrantes si svolgerà martedì 28 gennaio 2014 dalle ore 17,30 alle ore 20,00.

 Il relatore Dott. Germano Garatto relazionerà su: “Cultura dei popoli Akan della Costa D’Avorio”.

 

I successivi incontri di programmazione per gruppi di insegnanti si svolgeranno secondo il seguente calendario:

 

GIORNO

ORA

ORDINE DI SCUOLA

 

Mercoledì 29 gennaio

17,00-18,30

Docenti Liceo

 

Mercoledì 29 gennaio

18,30-20,00

Docenti Scuola Secondaria di Primo Grado

Giovedì 30 gennaio

16,30-18,00

Docenti Scuola Infanzia e Primaria

 

 

Tutti gli incontri si svolgeranno presso l’aula HUB del Liceo scientifico “E. Majorana”.

IL VIAGGIO DELLA VITA Un percorso di consapevolezza e di ricerca di senso

fondazione-migrantes

Proposta educativa e formativa

di

M I G R A N T E S

fondazione della conferenza episcopale italiana

Destinatari: Insegnanti e alunni dell’Istituto Comprensivo L. Pirandello, e realtà educative di Lampedusa e Linosa.

Contesto e obiettivi

Questa iniziativa si inserisce in un progetto più vasto della Fondazione Migrantes, che fin dallo scorso anno ha proposto alla realtà locale lampedusana un percorso di riflessione sull’impatto che gli sbarchi di migranti hanno sulla coscienze dei cittadini: qual è la loro percezione di questo fenomeno, come vi reagiscono individualmente e socialmente (apertura, rifiuto, perplessità, disorientamento…), a seconda delle diverse appartenenze politiche, economiche, culturali, religiose…

Il nostro intento sarebbe di innescare, a partire dalla scuola, un percorso di riflessione che coinvolga non solo gli alunni, ma anche le loro famiglie e le diverse realtà istituzionali e della società civile che saranno disponibili.

L’iniziativa che proponiamo non vuole essere episodica, quanto piuttosto un cammino che potrebbe protrarsi nel tempo, anche oltre questo anno scolastico. Un percorso a tappe, dove insegnanti e alunni, insieme alla società civile, inseriscono nel progetto formativo una riflessione che passa

a.     dall’approfondimento della conoscenza del fenomeno cui si assiste a Lampedusa (coinvolgendo le diverse materie di studio),

b.    alla consapevolezza dell’impatto che ha sulle persone, attraverso le emozioni e le riflessioni che ciascuno elabora interiormente (attraverso un accompagnamento pedagogico di adulti e ragazzi).

Gli obiettivi operativi della proposta di Migrantes

1.    elaborare assieme agli insegnanti un progetto rivolto agli studenti delle medie e del liceo, che li sensibilizzi sui temi che riguardano la realtà di origine dei migranti che passano a Lampedusa, sulle motivazioni che li hanno spinti a partire, sulle culture di cui sono portatori, e sul viaggio che hanno affrontato;

2.    formare un piccolo gruppo di giovani animatori (studenti del liceo e altri già usciti dal percorso scolastico) che siano disponibili ad animare iniziative extrascolastiche di educazione alla pace e alla solidarietà con i ragazzi delle elementari e delle medie;

3.    mettere n sinergia le attività scolastiche ed extrascolastiche, coinvolgendo le famiglie e le realtà educative della società civile locale.

IL TEMA del percorso

“Il viaggio della vita” è il tema conduttore che si snoda a partire da 3 viaggi di altrettanti personaggi approdati a Lampedusa dal continente africano:

3 persone in cerca di futuro, provenienti dall’Africa dell’Est, dall’Africa Occidentale e dall’Africa del Nord: come il loro viaggio interseca e fa luce sul viaggio di ciascuno di noi?

LE ATTIVITÀ SCOLASTICHE INTERDISCIPLINARI dovrebbero esplorare soprattutto il tre percorsi e i tre mondi di origine dei protagonisti, con particolare riferimento a:

       le condizioni del viaggio dalla località di origine  fino a Lampedusa;

       alcuni aspetti della concezione della vita e del mondo nelle tre società di origine, con particolare riferimento ai momenti forti della vita individuale e sociale: la nascita, il passaggio alla vita adulta, il dolore, la festa;

       principali aspetti dell’ambiente e dell’economia del paese di origine;

       l’impatto della globalizzazione della politica e dell’economia sulla vita quotidiana della gente (dalla colonizzazione in poi).

AGGIORNAMENTO/FORMAZIONE degli Insegnanti

Gli Insegnanti valuteranno l’opportunità di inserire nel programma dell’Istituto anche delle iniziative di loro aggiornamento, specificamente destinate allo svolgimento interdisciplinare del progetto.

 

I Formatori, gli esperti inviati da Migrantes sono disponibili ad effettuare degli interventi con gli insegnanti che lo richiedono, con particolare riferimento alle tematiche e alle tecniche di animazione che svolgono con i giovani animatori.

 LE ATTIVITÀ EXTRASCOLASTICHE, a carattere ludico/artistico/culturale, interpelleranno gli adolescenti e li faranno interagire con le loro famiglie, sul viaggio come esperienza di vita, individuale e collettiva. Queste attività verranno programmate in sintonia e in sinergia con le attività scolastiche.

LA FORMAZIONE dei giovani animatori

L’Equipe dei formatori di Migrantes organizza un percorso formativo per un gruppo di giovani animatori lampedusani, che si articolerà un tre tappe ( novembre 2013; gennaio e aprile 2014).

Ogni tappa comprende

       una sessione residenziale di apprendimento

       una sperimentazione con i ragazzi

       un accompagnamento a distanza.

Referenti per Migrantes

Germano Garatto, esperto di psicosociologia delle migrazioni e formatore alla comunicazione interculturale

Santino Tornesi, direttore Migrantes della diocesi di Messina-Lipari-S. Lucia del Mela

 

Incontri di programmazione progetto educativo “Il viaggio della vita” in collaborazione con la Fondazione Migrantes.

fondazione-migrantes

Incontri di programmazione

Come concordato nella riunione propedeutica di presentazione del progetto in oggetto, si comunica ai docenti coinvolti nel progetto il calendario dei prossimi incontri di programmazione con il prof. Germano Garatto:

·         Docenti Scuola sec. di II grado: giovedì 7 novembre 2013 alle ore 16.30.

·         Docenti Scuola sec. di I grado: giovedì 7 novembre 2013 alle ore 18.30.

·         Docenti scuola Primaria ed Infanzia: lunedì 11 novembre 2013 alle ore 16.30.

 

Gli incontri si terranno sempre nell’aula HUB del Liceo Scientifico.

 

 

                                                          Il Dirigente Scolastico

                                                         Prof.ssa Rosanna Genco

Progetto educativo “Il viaggio della vita” in collaborazione con la Fondazione Migrantes.

fondazione-migrantes


 

Primo Incontro

Si comunica ai docenti indicati nella circolare in allegato che martedì 29 ottobre 2013, dalle ore 18.30 alle ore 20.00, presso la sala HUB del Liceo Scientifico si terrà un incontro di programmazione con il prof.
Germano Garatto per definire le attività curriculari da attuare nell’ambito del Progetto educativo
interculturale “Il viaggio della vita”. Data la valenza culturale del progetto le SS.LL. sono pregate di essere puntuali e di non
mancare. Si ringrazia per la collaborazione.

Il Dirigente Scolastico
Prof.ssa Rosanna Genco

Progetto educativo “Il viaggio della vita”

fondazione-migrantes

        

M I G R A N T E S

fondazione della conferenza episcopale italiana

   cerca  giovani animatori a Lampedusa e Linosa per iniziative educative con bambini e adolescenti nell’ambito del progetto educativo “Il viaggio della vita” che si svolgerà da ottobre 2013 a maggio 2014 per 48 ore di  formazione e altrettante di sperimentazione con i ragazzi. Se hai dai 16 ai 25 anni e ti piacerebbe fare animazione con bambini e adolescenti puoi informarti leggendo i seguenti allegati:

I girasoli del giardino della scuola sec. di I°
< 2017 >
Settembre
DLMMGVS
     12
34
  • Tutto il giorno
    2017.09.04

    Il Collegio dei Docenti è convocato per lunedì 4 settembre 2017 alle ore 10:30 presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico “E.Majorana” di Via Grecale

56789
101112
  • Tutto il giorno
    2017.09.12

    Collegio dei Docenti 12 settembre 2017 ore 17:30 presso Aula Magna del Liceo Scientifico.

13141516
17181920212223
24252627282930