Istituto Omnicomprensivo Luigi Pirandello

di Lampedusa e Linosa

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ai fini della selezione delle ditte da invitare alla procedura selettiva avviata in applicazione dell’articolo 36, comma 2, lettera a b), del d.lgs 50/2016, per l’acquisizione del servizio di trasporto, albergo, vitto, organizzazione dello stage Alternanza Scuola Lavoro (ASL) a Malta. Progetto “Learning by doing” Codice 10.6.6B-FSEPON-SI-2017-56.

FIRMATO_manifestazione_di_interesse_per_organizzazione_viaggio_e_stage_PON_learning_by_doing_ok.pdf(1)_(1) (2)

 

 

Musica che passione!

L’esperienza della musica d’insieme rappresenta, per gli allievi, una significativa occasione di aggregazione sociale e contribuisce ad accrescere la sensibilità sia interpersonale che musicale: i concerti sono la tappa finale di un percorso didattico scandito da diversi momenti musicali importanti, che hanno arricchito il bagaglio culturale dei nostri alunni.

Per questi motivi, nei giorni 6,  7 e 8  giugno 2018, gli alunni della scuola secondaria di I grado ad indirizzo musicale si sono esibiti come protagonisti dei “Pomeriggi Musicali” curati dai docenti di strumento Alabiso, Buscemi, Palmisano e Sanzone. Gli alunni hanno dato prova di aver raggiunto ottimi obiettivi musicali, confrontandosi nella formazione della musicalità del singolo, rimanendo in un clima sereno e gioioso.

Per primi, nella giornata del 6 giugno, si sono esibiti gli alunni delle classi di pianoforte e di  flauto; il giorno dopo è stata la volta degli alunni delle classi di violino e di chitarra. Tutti hanno dato  prova di grande impegno  alternandosi in performance soliste, in ensemble, a quattro mani e in gruppi misti. Le classi hanno presentato brani tratti da diverse fonti: musica folk, tradizionale di origine europea, musica leggera, musica classica. 

A conclusione dei Pomeriggi musicali il concerto finale: l’orchestra al completo, diretta dai docenti di strumento ed il coro dell’Istituto Omnicomprensivo “L. Pirandello”,   Le voci del mare, diretto dalla docente Alabiso. L’orchestra ha presentato arrangiamenti per i quattro strumenti del nostro istituto: Yesterday dei Beatles, l’Autunno di Vivaldi, Canone di Pachelbel, Dolce sentire e Danza ungherese n. 5 di Brahms. Il coro invece ha spaziato dalle colonne sonore, come La vita è bella di Piovani, a brani tratti dal repertorio tradizionale in lingua afro-americana, accompagnati agli strumenti dai docenti dell’Istituto.

Grande compiacimento per gli eventi musicali realizzati è stato espresso infine dal Dirigente Scolastico, prof.ssa Rosanna Genco, che a conclusione del concerto è intervenuta salutando gli alunni e le loro famiglie.

Ecco alcuni momenti del concerto finale.

PICCOLI, MA GRANDI LETTORI

Il progetto “Lettori si diventa” ha coinvolto gli alunni in numerose attività volte a trasmettere il piacere del leggere, far percepire la lettura come fonte di divertimento e svago, potenziare le capacità di ascolto, comprensione e sintesi, favorire gli scambi comunicativi, sviluppare abilità e competenze di scrittura creativa.

La lettura di molteplici testi poetici ha permesso ai piccoli lettori di addentrarsi nell’affascinante e suggestivo mondo della poesia, stimolando la fantasia, creando nuove immagini e idee, e facendo apprezzare la musicalità delle parole.

In modo divertente e spontaneo è sorto tra gli studenti il desiderio di comporre poesie: ogni bambino ha improvvisato, fantasticato, e soprattutto percorso i “binari” della struttura del testo poetico, scoprendo così il gioco segreto delle parole e il ritmo dei versi.

Il progetto si è concluso con la realizzazione di una raccolta di poesie dal titolo “Poesilandia”, contenente filastrocche, limerick, conte, scioglilingua, ninne nanne, haiku e testi poetici in versi sciolti e in rima. I bambini hanno così potuto esternare emozioni, sensazioni, e lo stupore di fronte alle bellezze della natura e al mutare delle stagioni.

                                                                                                              Ins. Giancola Maria Pia

LIBRI DI TESTO A.S. 2018 2019

Sono pubblicati nella sezione Libri in adozione i testi scolastici per l’A.S. 2018 – 2019 per la Scuola Primaria, Scuola Secondaria di I grado e Scuola Secondaria di II grado.

 

LO SPORT DI CLASSE PER UN MARE SOSTENIBILE

L’Istituto Omnicomprensivo L. Pirandello, nell’ambito del Progetto MIUR Sport di classe, l’Area Marina Protetta delle Isole Pelagie , le associazioni dei pescatori, Marevivo e altre associazioni ambientaliste, oggi, 5 giugno 2018 hanno dato  vita insieme ad una giornata particolare  a Lampedusa  per inaugurare la Settimana dello Sviluppo Sostenibile.

Ciascuno di loro ha fatto la propria parte per suscitare l’attenzione sui grandi temi dell’inquinamento e su come natura e sviluppo possono coniugarsi in un equilibrio di crescita economica e salvaguardia della natura.

Protagonista la bellissima spiaggia della Guitgia, che è stata animata dai bambini delle classi IV e V della Scuola Primaria che tra gare sportive, lezioni e laboratori a cielo aperto, hanno conosciuto i contenuti delle grandi emergenze ambientali legate al sovra sfruttamento delle risorse naturali.

Lo sport per impegnare i giovani nel sano agonismo!

L’organizzazione ha progettato una gara di recupero di reperti affondati; gli studenti si sono immersi in mare e con le maschere hanno perlustrato i fondali limitrofi alla spiaggia, cercando di recuperare delle piccole piastrelle precedentemente sistemate dai promotori dell’iniziativa,  e sulle quali sono state riportate le immagini di alcune specie marine, ma anche dei disegni di  reperti non naturali.

A fine raccolta è stata effettuata la catalogazione dei “ritrovamenti” e qui con la collaborazione di biologi marini e i pescatori locali che hanno partecipato all’organizzazione dell’iniziativa, è stato realizzato un laboratorio sui pesci per parlare di stagionalità delle catture, di taglie consentite, di specie locali e Mediterranee, ma anche di quelle aliene; ed ancora sono stati analizzati gli effetti della massiccia presenza della plastica, esistenza invadente che rappresenta la degenerazione del progresso e le imprevedibili conseguenze dei comportamenti umani scorretti e dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti  in natura.

Il 5 giugno è stato anche il giorno in cui ufficialmente è ripartita la terza annualità di Tartaworld, la campagna di sensibilizzazione sulla difesa delle tartarughe marine Caretta caretta. La campagna promossa dall’Area Marina Protetta delle isole Pelagie, nelle precedenti prime due edizioni ha coinvolto il territorio ed in particolare gli studenti  allo scopo di aumentare i recuperi di specie ferite, limitare le catture accidentali e sensibilizzare tutti sui pericoli che rappresentano per le tartarughe marine i sacchetti e gli oggetti di plastica abbandonati in mare. Protagonisti i responsabili dell’Area Marina e i giovani biologi di Marevivo che hanno coinvolto tutti in laboratori, proiezioni e seminari informativi.

Ecco alcuni momenti della manifestazione.

Finale torneo di Pallavolo A.S. 2017 2018

Si sono svolte in un clima di grande festa, alla presenza di tanti studenti e tifosi nella palestra della Scuola Secondaria di II grado, le due finali del torneo di pallavolo per l’A.S. 2017 2018.

A conquistare il primo posto nella competizione organizzata dal prof. Fabio Galluzzo e dal Comitato Studentesco, è stata la classe VB del Liceo Scientifico mentre, al secondo posto, si è classificata la IIIA del Liceo Scientifico. Il terzo posto è andato alla classe VA del Liceo Scientifico.

Al termine della gara si è svolta  in aula magna la cerimonia di premiazione alla presenza del Dirigente Scolastico prof.ssa Rosanna Genco, del prof. Fabio Galluzzo e del prof. Fabio Giovanetti che, per l’occasione,  ha ricevuto una targa di riconoscimento per l’impegno profuso in favore degli alunni della scuola di Lampedusa negli anni scolastici scorsi.

Infine gli alunni dell’I.P.S.O.E.A., guidati dai docenti prof. Gallina, Vullo e Maraventano, hanno offerto ai graditi ospiti un gustoso e buonissimo buffet di antipasti e dolci.

Ecco alcuni momenti della manifestazione.

  

Progetto continuità A.S. 2017/2018 Scuola dell’Infanzia e Primaria

Il “Progetto continuità” vuole attribuire valore e significato ad un passaggio delicato e fondamentale, dalla scuola dell’infanzia alla scuola primaria, che ogni bambino vive con il proprio ruolo. La condivisione del Progetto tra le scuole dell’Infanzia e Primaria dell’Istituto Omnicomprensivo “L. Pirandello” consente non solo di facilitare il passaggio da una scuola all’altra, ma anche da un plesso ad un altro. Si propongono due incontri dove i bambini della scuola dell’Infanzia visitano le classi (1A- 1B-1C) della scuola Primaria, proprio al fine di familiarizzare con la scuola dell’altro ordine. Quindi facilitare il passaggio con un clima sereno e di benessere è l’obiettivo primario, per rafforzare atteggiamenti di condivisione e riconoscere ai bambini i loro bisogni emotivi, affettivi e di identità.

Le persone coinvolte:
i bambini della scuola Primaria, le insegnanti delle classi prime, i bambini della scuola dell’Infanzia e le rispettive insegnanti: Fragapane Maria Iolanda (sezione Viola), Maggiore Anna Maria (sezione Arancio), Riso Maria Stella (sezione Celeste). 

 

 

In visita alla fattoria…

Gli alunni della Sezione Gialla della Scuola dell’Infanzia nei giorni scorsi si sono recati presso l’azienda agricola della signora Sanguedolce per osservare il processo di trasformazione del latte in formaggio. L’esperienza è stata interessante e molto gradita dai piccoli alunni poichè hanno avuto l’occasione di stare a contatto diretto per qualche ora con la natura e gli animali della fattoria.

 

Progetto Volontariato

< 2018 >
Iuglio
DLMMGVS
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031