di Lampedusa e Linosa

IN MEZZO AL MARE

Presentazione del libro di M.B. Leatherdale nella traduzione degli studenti di Lampedusa.

Ruth, 18 anni, Germania, 1939; Phu, 14 anni, Vietnam 1979; Najeeba, 11 anni, Afganistan 2000; Josè, 13 anni, Cuba 1980; Mohamed, 13 anni, Costa d’Avorio 2006. Che cosa hanno in comune queste persone, altrimenti molto distanti l’una dall’altra per periodo storico e area geografica? Tutti sono “boat refugees”, cioè profughi che hanno lasciato il loro paese, per sfuggire a guerre o persecuzioni, attraversando il mare. Ma un altro elemento accomuna queste persone: si tratta di giovani, in qualche caso addirittura bambini. E sono stati altri giovani, alcuni studenti della scuola secondaria di II grado di Lampedusa, ad aver tradotto le loro storie, raccolte in un libro illustrato dal titolo “In mezzo al mare” di Mary Beth Leatherdale, edito da Il Castoro. Il libro, già pubblicato in Canada col titolo “Stormy Seas”, è stato infatti al centro di un importante progetto di alternanza scuola-lavoro che ha visto la collaborazione tra la Biblioteca Ibby per ragazzi e l’Istituto Omnicomprensivo L. Pirandello di Lampedusa ed è stato presentato pochi giorni fa in un partecipato incontro nell’aula magna della scuola.

La manifestazione è stata dedicata a Manuel, 6 anni, che in quel momento (e ancora adesso) si trovava sulla nave di una Ong, insieme ad altre 63 persone in attesa di poter sbarcare in un porto. Esattamente nelle stesse condizioni dei ragazzi protagonisti del libro.

Ad aprire l’incontro sono state le professoresse De Giorgi e Pavia rispettivamente tutor e referente del progetto per la scuola. Nei loro interventi hanno sottolineato la stretta collaborazione con la biblioteca e la grande opportunità che è stata fornita agli studenti, non solo di fare un’esperienza lavorativa nell’ambito editoriale, ma soprattutto di potere entrare in relazione profonda con i protagonisti di storie così particolari e significative.

Mariella Bertelli, volontaria di IBBY Canada e curatrice della traduzione, ha spiegato perché ha pensato di proporre questo libro proprio ai ragazzi di Lampedusa. Sa come l’isola sia stata da sempre crocevia di tante persone in cammino verso l’Europa in cerca di una vita migliore. È per questo che non c’era luogo più appropriato e persone più adatte dei nostri studenti ad accogliere con la giusta disposizione questo libro.

Mariella ha poi presentato l’autrice. La signora Laetherdale ha raccontato la genesi di Stormy seas sottolineando che le cinque storie contenute in esso dimostrano come le migrazioni abbiano da sempre caratterizzato la storia degli uomini. Ha fatto riferimento ai suoi antenati partiti dalla Francia a causa di persecuzioni religiose e dall’Irlanda per sfuggire alla carestia e di come ancora oggi per milioni di persone in tutto il mondo vi sia il bisogno di lasciare la propria terra per sopravvivere.

Il momento centrale della manifestazione è stato rappresentato dal racconto che gli studenti hanno fatto delle storie del libro e dei contenuti del blog dedicato alla documentazione delle attività.

La chiusura è stata affidata a due delle volontarie della Biblioteca Ibby: MariaSole Simoni, studentessa del liceo, che ha raccontato il ruolo fondamentale rappresentato dalla biblioteca nella sua crescita personale e di lettrice; Floriana Figura che ha illustrato le attività della biblioteca e ha evidenziato i risultati raggiunti: la presenza entusiasta di …tanti bambini e ragazzi nei giorni di apertura, il notevole numero di tessere sottoscritte, i moltissimi prestiti effettuati, l’ampliamento della rete di volontari adulti.

Di grande effetto e suggestione sono stati gli interventi musicali, in apertura e chiusura, offerti dai maestri di musica della scuola secondaria di I grado.

La serata si è conclusa con una vera e propria festa in cui tutti i presenti hanno potuto gustare gli ottimi manicaretti preparati dagli studenti dell’istituto alberghiero.

VIDEO

“In mezzo al mare. Storie di giovani rifugiati”, di Mary Beth Leatherdale, ascoltiamola al microfono di M. Rita Savitteri

 

AVVISI
  • Si avvisa che il nostro istituto accetterà le MAD fino al 30 agosto 2019
XIV CONCORSO NAZIONALE “TRICOLORE VIVO”

agosto 2019

lun mar mer gio ven sab dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31